Giorno 1 Antantanarivo

Arrivo del volo internazionale previsto per le 11:30 di sera. All’arrivo, il nostro chauffeur accompagnatore sarà in prima fila per darvi il benvenuto ed accompagnarvi il albergo per la prima notte.

Giorno 2 Antananarivo – Antsirabe

Dopo la colazione (verso le 9), si comincia il viaggio verso sud per raggiungere Antsirabe. Dopo circa 2 ore, arriveremo ad Ambatolampy, dove visiteremo una fonderia di untensili da cucina per osservare come il tempo in Madagascar si sia veramente fermato agli inizi del secolo. Arriveremo ad Antsirabe verso l’1 del pomeriggio. Dopo una pausa pranzo, visiteremo i due laghi vulcanici di Antsirabe,  il lago Andraikiba ed il lago Titriva. Tritriva è un lago sacro, di circa 150 mt, la totale assenza di vita nelle acque è causata dall’abbondante quantità di fosforo. La zona dei laghi e della campagna di Antsirabe, è ricca di acqua e la terra è molto fertile dunque vedremo coltivazioni di riso, grano ed orzo per la produzione della birra.

Giorno 3 Antsirabe – Ambositra – Ranomafana

Trascorreremo la mattinata a visitare la città su un risciò per scoprire le tradizioni locali di artigianato: la lavorazione della seta, delle pietre e delle corna di zebù. Per le 11, continuiamo il viaggio verso il sud. Arriveremo a Ranomafana dopo ca. 5 ore di viaggio.

Giorno 4 Ranomafana – Anja

Ranomafana è famoso per la varietà di razze di lemuri presenti e la ricchissima flora endemica che visiteremo all’indomani. Il parco é diventato il quarto in Madagascar quando ed è stato inaugurato il 31 maggio 1991. Rano in malgascio significa “acqua” e Mafana in malgascio significa “caldo”. Circa 100 anni fa furono scoperte delle sorgenti calde ed i francesi crearono un centro termale e, da qui, si sviluppó il villaggio di Ranomafana. Visiteremo il Parco Nazionale di Ranomafana in prima mattinata, e sicuramente vedremo dei lemuri e delle piante mai viste prima. Dopo la visita, si torna sulla Nazionale 7 per arrivare ad Ambalavao. Ad Ambalavao visiteremo  la cartiera Antaimoro. Con la corteccia di un albero chiamato AVOHA (molto abbondante nel sud del paese), si produce una carta stile papiro, impregnata da fiori secchi è venduta in tutto il Madagascar come arazzi o per l’uso di paralumi. Soggiorneremo vicino Ambalavao, a 10 minuti, in un bellissimo piccolo resort con piscina.

Giorno 5 Anja – Ranohira

In mattinata, visiteremo la famosissima Riserva di Anja, situata a soli 5 minuti dal nostro resort. Approfiteremo del fresco del mattino per ammirare un centinaio di lemuri dalla coda ad anello, i famosi maki. Si tratta di lemuri molto attivi e simpatici. Da non dimenticare le viste da mozzafiato che potremo fotografare. Dopo ca. 2 ore di visita, continuiamo il nostro viaggio a sud, con destino Ranohira. Arriveremo per le prime ore del pomeriggio, per approfittare del miglior albergo del viaggio. La piscina ed il posto sono da sogni.

Giorno 6 Parco Nazionale dell’Isalo

Dedicheremo l’intera giornata alla visita del Parco Nazionale d’Isalo. Questo parco unico, ha dei paesaggi incredibilmente diversi, tra cui praterie, montagne, profondi canyon e oasi tropicali con pittoresche cascate che formano delle piscine verde-blu di acqua fresca molto invitante. Si può prendere in considerazione un tuffo dopo una lunga camminata a temperature che possono raggiungere facilmente i trenta gradi anche prima di mezzogiorno. Indossate scarpe comode e portate molta acqua. Oggi il pranzo sara al sacco. Prima del tramonto ci dirigeremo alla famosa “finestra” di Isalo, una formazione rocciosa che darà l’opportunità di scattare delle foto stupende al calar del sole.

Giorno 7 Ranohira – Ifaty

Cinque ore di strada ci separano da Ifaty. Prima di arrivare, visiteremo il Parco Nazionale di Zombitse che propone un circuito di ca. 1 ora per osservare i diademe sifakas ed il piccolo endemico lemure sportivo notturno che tenta di nascondersi (senza successo) dentroi tronchi di alcuni alberi. Vedremo sicuramente anche dei camaleonti. Ad Ifaty passeremo le prossime 4 notti.

Giorno 8/9/10 Ifaty

Ifaty è un villaggio Vezo molto popolare con i turisti a causa della sua vicinanza a Toulear. SI tratta comunque di una zona balneare stupenda che offre molte possibilità di attivatà tra le quali; snorkelling nella vicina barriera corallina, whale-watching se in stagione (luglio-settembre), escursioni nella vicina foresta spinosa di Reniala ed escursioni in quad. Le attività ad Ifaty, possiamo organizzarle, ma non sono incluse nel preventivo.

Giorno 11 Ifaty – Toulear – Antananarivo

Transferts all’aeroporto di Toulear, volo per Antananarivo (non incluso nel prezzo) es sistemazione in pieno centro.

Giorno 12 Antananarivo

La giornata verra’ organizzata in base all’orario di partenza del volo intercontinentale. Transfert ad Ivato, fine dei nostri servizi.  

 

Durata del tour
12 giorni
COSTO PP IN CAMERA TRIPLA/QUADRUPLA/SUITE
A partire da €1650
12 giorni partire da €1650 pp in camera tripla/quadrupla/suite. Se avete due bambini (sottoi 10 anni), soltanto 1 paga, un supplemento di €250. Il secondo bimbo/a sotto i 10 anni non paga. Sotto i 6 anni non paga essuno.
MIGLIOR PERIODO
Marzo - Dicembre
Il centro sud del Madagascar vede le piogge stagionali solamente da fine dicembre fino a metà marzo. Bisogna tener in considerazione il cambiamento climatico che ha colpito moltissimo anche il Madagascar. Il Madagascar Classico, è un tour che si puó effetuare anche il periodo delle piogge (magari, senza contare con il mare alla fine del tour da Gen a Feb). Il periodo delle piogge, è fantastico per gli amanti degli uccelli e dei parchi. I restanti mesi dell'anno, sono abbastanza prevedibili con piogge quasi inesistenti al di fuori dei mesi piovosi.
DISTANZA DA PERCORRERE IN AUTO
1000 km
La strada Nazionale 7 varia moltissimo da ottima a pessima (vicino Fianarantsoa). Il tour prevede ca. 22 ore di viaggio suddivise in 5 gg.
Durezza del circuito