Scegliere il periodo giusto, deve essere senza dubbio la decisione più importante di qualsiasi tipo di vacanza, soprattutto se volete visitare il Madagascar.
L’isola del Madagascar  è molto grande (due volte la superficie italiana), così grande da essere anche chiamata l’isola continente, dove si possono riscontrare grandi diversità climatiche da regione a regione.
Negli ultimi anni anche il Madagascar è stato toccato dal cambiamento del clima globale ed abbiamo notato, mediamente, una diminuizione di giorni di pioggia ed un aumento di tempo estremo (cicloni o temporali tropicali che purtroppo non aiutano allo sviluppo del paese).
Ci sono tuttavia due stagioni perfettamente distinte: la stagione secca che va all’incirca da aprile a fine dicembre e, la stagione delle piogge, che va da fine dicembre a fine marzo (anche l’inizio delle stagioni varia di zona in zona). Di seguito delle tabelle sulle 5 zone climatiche…
…e ricorda, il Madagascar si può anche visitare durante la stagione delle piogge!